Come scegliere le immagini per la tesi di laurea?

Spesso si confonde la redazione di una tesi con il mero accumulo di informazioni, tabelle e grafici e se ne trascura il lato estetico, non solo della rilegatura esterna, ma anche dell’impaginazione interna. Riguardo alla prima, Tesi Lab ti offre una gamma talmente vasta di materiali e colori, tutti di qualità e finezza estetica che non potrai proprio sbagliare! Non farai altro che chiederti: “che materiale devo scegliere per la rilegatura della tesi?”, “qual è davvero il mio preferito o il più adatto?”. Per quanto riguarda la seconda invece, un elemento che può sicuramente abbellirla e renderla più gradevole da leggere, oltre al font scelto per la stampa, sono le immagini. Certo, se si tratta di una tesi di ingegneria o altra materia scientifica saranno meno, ma dovranno essere ugualmente selezionate con cura. In caso di materie umanistiche invece, perché non abbondare? Pensiamo ad esempio ai libri illustrati per bambini: come sarebbero senza le immagini? Perderebbero buona parte della loro bellezza e del loro interesse e sappiamo che anche l’occhio vuole la sua parte! Oppure pensiamo ai cartelli pubblicitari più famosi, diventati veri e propri tasselli della storia dell’immagine e fissi nella memoria collettiva. Ad esempio quelli rivoluzionari della Campari realizzati tra gli anni’ 20 e ‘40 del 1900, che il loro designer Fortunato Depero definì “quadri”. Italiano trapiantato a New York, anima futurista, Depero fu la mente creativa dietro all’icona Campari, che ne suggerì addirittura la forma, rimasta tale, della bottiglietta del celeberrimo bitter. Le sue pubblicità sono rimaste impresse nella storia del marchio, così come possono rimanerlo le immagini inserite nella tua tesi.

SCEGLIERE LE IMMAGINI

Che sia un grafico o una tabella oppure un’immagine, in primis dovranno essere correlate all’argomento trattato. Poi, sia nel caso li abbia creati tu, ma soprattutto nel caso in cui tu li abbia presi da fonti esterne, controllane la qualità, a partire dalla nitidezza. Evita di inserire belle immagini che non abbiano una buona risoluzione, perché invece che essere di abbellimento, rischi che la tua tesi perda leggibilità e serietà. Anche la cura nella scelta delle immagini contribuisce alla realizzazione di un lavoro ben fatto.

PERCHÉ INSERIRE DELLE IMMAGINI

Benché possa sembrarti non così importante, come spesso un gesto vale più di mille parole, anche un’immagine spesso è più esplicativa di un testo. O meglio, colpisce istintivamente il lettore in maniera più repentina rispetto ad un testo scritto. Pensa sempre all’immediatezza delle immagini in un libro per bambini o nella pubblicità.

Puoi usare un’immagine per:

  • spiegare un ragionamento, soprattutto se particolarmente complesso;
  • illustrare un esempio, facendo chiarezza soprattutto se si tratta di argomenti scientifici poco tangibili;
  • focalizzare l’attenzione su un determinato passaggio della tesi per te fondamentale.

FOTO Sì O FOTO NO?

Come già detto in precedenza per i font e per le immagini, anche le foto devono per prima cosa essere nitide e donare chiarezza al testo, non creare confusione o risultati poco professionali. Altro elemento da considerare è la legalità delle foto che ti appresti ad utilizzare. Se non le hai scattate tu, devi chiedere il permesso al detentore del copyright e citare la fonte nei dati bibliografici. È molto importante per non incappare in spiacevoli inconvenienti.

DOVE POSIZIONARE LE IMMAGINI

Immagini, tabelle, grafici o foto possono essere posizionate subito sopra o sotto il paragrafo a cui fanno riferimento. Sul nostro sito trovi una pratica guida all’impaginazione che risponderà a molte delle tue domande, ad esempio: come funziona la rilegatura della tesi? Come risulta la rilegatura della tesi di Laurea una volta finita? Come comporre la copertina della tesi? Che scrittura devo scegliere per la copertina? Quante copie della tesi devo stampare?

 

Se ti stai ancora chiedendo come stampare una tesi online, tutti i segreti per la buona riuscita del tuo lavoro li trovi negli articoli di questo Blog!

Se invece ti senti pronto per rendere la tua tesi un’icona di stile e indimenticabile grazie alla sua cura estetica… Inizia subito la configurazione!