Cos’è il punteggio di leggibilità e a cosa serve?

Tesilab - Copertina tesi rigida metallica bianco blu 1

Come deve essere la copertina di una tesi triennale o magistrale? Come risulta la rilegatura della tesi di Laurea online? Negli ultimi anni l’attenzione verso l’armocromia ha sviluppato un nuovo concetto di abbinamento dei colori che si basa sulle stagioni dell’anno. Calde, fredde, intermedie… qualsiasi sia la tua stagione preferita, scegli una combinazione colore tra copertina e frontespizio che faccia risaltare entrambi. Tesi Lab ti offre una vastissima gamma di combinazioni! Ad esempio il bianco e il nero, il giallo e il viola, il rosso e il verde, l’arancio e il blu: sono colori a contrasto e ne esistono molte altre combinazioni! Ogni combinazione di colore va studiata e controllata al fine di avere un effetto chiaro e immediato. La copertina infatti è il primo biglietto da visita della tua tesi di Laurea e si sa, la prima impressione non sbaglia mai! A cosa serve dunque il punteggio di leggibilità? Il punteggio di leggibilità ti da la possibilità di capire quanto il colore scelto per la stampa del frontespizio sarà leggibile sul colore della copertina. È un servizio davvero utile! Verrà visualizzato durante la rilegatura e stampa della tesi online, nel momento dell’anteprima.

RILEGATURA E STAMPA

Per prima cosa devi scegliere il materiale e la colorazione della copertina della tua tesi. Le opzioni offerte da Tesi Lab sono tantissime! Ecco alcuni esempi:

  • Rigida Effetto Pelle
  • Rigida Similpelle Liscia
  • Rigida Similpelle Marmorizzata
  • Rigida Similtela
  • Rigida Metallica
  • Rigida Monochrome Extra
  • Rigida Monochrome Opaca
  • Rigida Premium
  • Rigida Exclusive
  • Morbida Brossurata Similpelle
  • Termica

Per ciascuna di queste tipologie (eccetto la copertina Termica che è solo trasparente) sono disponibili diverse colorazioni: dai colori più classici come il blu scuro, il verde, il bordeaux a quelli pastello come il verde chiaro, il rosa, l’azzurro o quelli più forti come il rosso, l’arancione o il verde menta. Una volta scelto il materiale e colore della tua copertina, di cui avrai l’anteprima sulla destra dello schermo del tuo pc, il sistema ti propone vari colori per la stampa del frontespizio ed è qui che entra in gioco il punteggio di leggibilità!

PUNTEGGIO DI LEGGIBILITÀ

Per ogni combinazione colore copertina/frontespizio, il sistema ti fornirà un punteggio da 0 a 10 che indica quanto il colore delle scritte sia leggibile sul colore della copertina:

  • da 0 a 6.75 il punteggio è considerato non leggibile;
  • da 6.76 a 7.75 il punteggio è considerato poco leggibile;
  • da 7.76 a 10 il punteggio è considerato leggibile.

Ad esempio, scegliendo la copertina Rigida Effetto Pelle, disponibile in Blu Scuro, Bordeaux, Verde, Rosso, Nero, Marrone, Grigio, Bianco, Celeste, Rosa, Beige, i colori proposti per la stampa del frontespizio sono: Bianco, Nero, Oro, Rosa Gold, Argento, Bronzo, Rosso Lucido Metallizzato, Rosa Lucido Metallizzato, Blu Lucido Metallizzato, Verde Lucido Metallizzato, Azzurro.

Se scegli la copertina di colore Blu Scuro, i colori per la stampa del frontespizio più indicati saranno il Bianco (8.77) e l’Argento (8.28), i poco leggibili saranno l’Oro (7.66), l‘Azzurro (6.88), il Rosa Gold (6.80), non leggibili tutti gli altri.

Allo stesso modo scegliendo un colore di copertina chiaro, come ad esempio Rosa, i colori più leggibili saranno Nero (9.25) e Blu Lucido Metallizzato (7.87), a seguire Verde Lucido Metallizzato (7.52) e Rosa Lucido Metallizzato (6.89), tutti gli altri saranno non leggibili.

Come vedi le possibilità sono davvero infinite! Inizia la rilegatura e stampa per scegliere la tua preferita e rendere la tua tesi davvero unica.

ANTEPRIMA

Come ti abbiamo spiegato in maniera approfondita in questo articolo, durante la scelta dei particolari estetici della tesi, sulla destra dello schermo visualizzerai un’anteprima dettagliata del risultato finale della tesi. Avrai così un’idea più chiara sia del materiale, di cui è fornito uno zoom, sia del colore della copertina che del contrasto tra il colore della copertina e quello del frontespizio. Una piccola nota: i colori rappresentati nell’anteprima possono variare da quelli delle tesi fisiche in base alla tipologia e alla configurazione del dispositivo di visualizzazione che stai utilizzando (pc, tablet, smartphone).

Per qualsiasi dubbio o chiarimento, rivolgiti ai nostri canali di assistenza!