Come aumentare la produttività nello studio

Come aumentare la produttività nello studio

Come aumentare la produttività nello studio: tempo di lettura 4 minuti.

Aumentare la produttività nello studio quando si scrive la tesi è un aspetto importante. Ma lo è anche quando la tesi è ancora lontana, ma la sessione di esami si avvicina. Chi non vorrebbe studiare poco, riuscendo a memorizzare il massimo?

Da dove iniziare per aumentare la produttività nello studio quando si scrive la tesi

Cominciamo dalle basi. Il luogo che scegli per studiare o scrivere la tesi deve essere tranquillo: preferisci le biblioteche alla scrivania di casa, avrai meno distrazioni attorno a te. Sì, perché le distrazioni abbassano la tua concentrazione e di conseguenza la tua produttività.

Quindi, metti il telefono in modalità aereo se sei in biblioteca. Se studi da casa invece, prendi un timer da cucina e continua a leggere questo articolo.

Se invece vuoi sfruttare ancora di più le potenzialità del tuo smartphone per studiare, leggi l’articolo Tre app gratuite e utili per studiare!

La tecnica del pomodoro: ecco come aumentare la produttività nello studio

C’era una volta Francesco Cirillo, uno studente universitario che a fine anni Ottanta aveva scoperto come aumentare la sua produttività nello studio: usando un timer da cucina a forma di pomodoro per gestire il tempo.

In breve, ecco i 5 punti per riuscire utilizzare la tecnica del pomodoro e aumentare la produttività nello studio.

  • Scegli il compito che vuoi completare. Non importa se tu lo stia rimandando da giorni, se sia troppo impegnativo o richieda solo qualche minuto per portarlo a termine. Questo compito richiede la tua massima attenzione.
  • Quindi, punta un timer da cucina per 25 minuti: prometti a te stesso che per 25 minuti non ci saranno distrazioni. Dai, puoi farcela!
  • Pronti, via! Lavora sul compito che hai scelto fino al suono del timer! Se ti accorgi di avere altre cose da fare, scrivile su un foglio.
  • Driiiiiiiin! Vedi, sei riuscito a completare 25 minuti di studio ininterrotto! Metti una spunta su un foglio di carta per ricordare questo piccolo successo.
  • Prendi una pausa di 2 o 3 minuti: alzati dalla scrivania, bevi un caffè e per qualche minuto staccati completamente dal compito.
  • Ogni 4 pomodori, fai una pausa più lunga. 20-30 minuti sono il tempo ideale per dare al cervello il tempo di assimilare le informazioni e riposarsi prima di iniziare la sessione successiva.

Attenzione: Hai concluso un compito prima che il timer pomodoro suonasse? Rivedi quello che hai svolto o utilizza il tempo che ti rimane per ripetere!

Prova il timer online, vedrai sarai

Pensa all’obiettivo e alla gioia di avere fra le mani la tua tesi di laurea stampata online

Sapere come aumentare la produttività nello studio può essere davvero molto utile, soprattutto nel momento in cui si scrive la tesi. Non è certo un gioco da ragazzi, ma vederla stampata fra le tue mani sarà una soddisfazione grandissima.

Ammettilo, anche tu hai fantasticato sul colore e il materiale della copertina, ancora prima di scegliere l’argomento!

Ti stai chiedendo quanto costa la stampa della tesi online?